Loading...
Le regole del gioco

Gestione del portafoglio

Ogni concorrente seleziona il numero di ETF iShares che preferisce tra quelli contenuti in questa lista.

Ogni ETF potrà avere un peso minimo del 5% e massimo del 30%; è possibile inoltre avere delle liquidità in portafoglio ma questa, in fase di ribilanciamento o costruzione del portafoglio non potrà essere superiore al 5%.

Le date

La competizione prevede un periodo di costruzione del portafoglio dal 18 aprile al 22 aprile 2016 (entro le 17.00). I portafogli selezionati verranno poi virtualmente “investiti” il giorno 25 aprile ai NAV in Euro pubblicata in tale data sul sito di Borsa Italiana e riferiti al 22 febbraio.

Dal 25 aprile sino al 24 giugno alle ore 17.00 i concorrenti potranno, invece, modificare giornalmente i loro portafogli. Gli investimenti effettivi saranno sempre implementati il giorno successivo alle ore 11.00, sulla base dei NAV in Euro presenti sul sito di Borsa Italiana riferiti al giorno di ribilanciamento.

Operatività

I concorrenti potranno operare tutti i giorni di Borsa aperta dalle ore 11.00 alle ore 17.00 (cut-off time) per poter vedere modificati i loro portafogli il giorno successivo. Potranno oltresi operare dale 17.00 alle 23.00 e nei giorni festivi ma le loro operazioni verranno considerate come se fossero state inserite il primo giorno successivo di borsa aperta.

Dal 18 Aprile al 22 Aprile (entro le 17.00) si potrà operare in qualsiasi momento senza vincoli di orario per la costruzione del primo portafoglio.

Premi

Premi per la classifica generale (primi 3 classificati dei partecipanti, sia soci CFASI, sia non soci)
1. Premio 1° posizione in classifica – Apple iPad Pro
2. Premio 2° posizione in classifica – Microsoft Surface Pro 4
3. Premio 3° posizione in classifica – iPhone 6s

Premi per la classifica “CFA Society Italy” (primi 3 classificati dei partecipanti soci CFASI che non si siano classificati tra i primi 3 della classifica generale)
1. Premio 1° posizione in classifica – Buono Regalo €600 Amazon.it
2. Premio 2° posizione in classifica – Buono Regalo €500 Amazon.it
3. Premio 3° posizione in classifica – Buono Regalo €400 Amazon.it

Si rimanda al regolamento completo per verificare tutti i dettagli dell’operatività

Regolamento

Scopri tutti i dettagli sull'operatività e sulle regole di gioco.

Scarica il regolamento

Domande?

Consulta la sezione con le risposte ai quesiti più comuni

FAQ

Come costruisco un portafoglio?

Una volta effettuato l’accesso, per creare un portafoglio è necessario andare sul menù Portafoglio e cliccare il pulsante crea portafoglio. La creazione prevede 2 step, si selezionano gli ETF da inserire, successivamente si alloca il peso tra gli ETF selezionati (con un limiti massimo del 30%, minimo del 5% per ETF e con una liquidità residua finale inferiore al 5%). Infine si conferma il portafoglio impostato. L’implementazione avverrà con i NAV disponibili su Borsa Italiana a partire dal 22 aprile 2016.

Come riallocare un portafoglio?

Una volta effettuato l’accesso, per modificare un portafoglio è necessario andare sul menù Portafoglio e cliccare il pulsante rialloca oppure andare direttamente sul menù rialloca. La creazione prevede 4 step, si selezionano gli ETF da eliminare o la cui esposizione percentuale debba essere modificata (in aumento o diminuzione). Successivamente si seleziona la percentuale da ridurre. Il terzo step prevede la selezione degli ETF da aggiungere o il cui peso debba essere aumentato. Nel quarto step si definiscono i pesi degli ETF da inserire o incrementare (tenendo conto dei limiti previsti in fasi di costruzione). Infine si conferma il portafoglio.

Quando posso operare?

Durante la prima settimana (18 aprile – 22 aprile 2016) sarà possibile, in qualsiasi momento, la costruzione del portafoglio che verrà poi implementato con i NAV disponibili su borsa italiana a partire dal 22 aprile 2016. Durante la competizione i ribilanciamenti potranno essere effettuati dalle ore 11.00 alle ore 17.00 di apertura di Borsa Italiana (per consentire al sistema di validare l’operazione stessa e di visualizzarla come “eseguita” il giorno successivo) oppure dalle 17.00 alle 23.00 e durante i giorni di chiusura di Borsa Italiana, tenendo conto però che, in entrambi i casi, le operazioni saranno considerate come se fossero state immesse durante il primo giorno di apertura di Borsa Italiana successivo, dopo le ore 11.00.

Posso modificare un operazione di riallocazione?

Se l’operazione è stata inserita tra le ore 11.00 e le ore 17.00 di un giorno di Borsa Aperta è possibile modificare l’operazione, purché la modifica si effettua entro le ore 17.00. Se effettuata dopo le 17.00 o durante un giorno di chiusura di Borsa Italiana l’operazione potrà essere modificata entro le ore 17.00 del primo giorno successivo di Borsa aperta

Cosa succede se la NAV di un ETF non è disponibile?

In caso di ribilanciamento di un portafoglio le operazioni seguono quest’ordine: prima vengono effettuate tutte le vendite e poi vengono effettuati gli acquisti in base ai NAV disponibili.
Esempio: inserisco un ordine di vendita per l’ETF A e per l’ETF B al fine di investire sull’ETF C e sull’ETF D. Se, al momento dell’esecuzione dell’ordine, soltanto la NAV dell’ETF A fosse disponibile, il sistema venderà l’ETF A e bloccherà la liquidità rinveniente dalla vendita sino a quando anche l’ETF B avrà anch’esso una NAV e potrà essere venduto. In quella stessa data il sistema provvederà anche all’acquisto dell’ETF C e dell’ETF D. Se solo uno dei due ETF avesse, in quella data, una NAV disponibile, soltanto questo verrà acquistato e l’acquisto del secondo verrà posticipato sino a quando sarà nuovamente disponibile una NAV.

Come vengono gestiti i dividendi?

I dividendi sono accreditati alla voce liquidità e sono espressi in euro sulla base del tasso di cambio di riferimento BCE così come pubblicato dal sito (www.ecb.europa.eu). La data di accredito sarà quella di stacco del dividendo così come previsto dall’ETF e come disponibile sul sito www.ishares.com.

E’ possibile che nel portafoglio ci sia un ETF con un peso inferiore al 5% o superiore al 30%?

In fase di allocazione del portafoglio su di uno specifico ETF la posizione da imputare al singolo titolo dovrà essere necessariamente tra il 5% ed il 30%. Durante la competizione è possibile che tale valore, a causa dei movimenti di mercato, superi questi limiti. La posizione dovrà essere portata entro i limiti previsti soltanto se l'utente decidesse di incrementarne o diminuirne la posizione specifica.

E’ possibile avere una liquidità superiore al 5%?

In fase di costruzione e ribilanciamento del portafoglio non è possibile lasciare allocata alla voce liquidità più del 5%. Durante la competizione è possibile che, a seguito di stacchi dividendo o per l’andamento dei mercati, tale percentuale sia superiore al 5%. Il limite vale solo in fase di ribilanciamento.

   Chiudi